lunedì 13 novembre 2017

CROSTATA DI RICOTTA CON MARMELLATA DI CACHI E PETALI DI ROSA


INGREDIENTI :
  • un rotolo di pasta frollo
  • 150 gr. ricotta
  • 150 gr. formaggio spalmabile
  • scoza di limone grattugiata 
  • petali di Rosa
  • 200 gr. Marmellata di Cachi e Mele 
INGREDIENTI MARMELLATA:
  • 1, 5 kg Kaki
  • 1 kg mele
  • 25 ml. succo di limone
  • 400 gr. zucchero di canna
Sapete quanto mi piaccia sperimentare con i prodotti di stagione e visto che anche quest'anno il nostro albero di cachi ha dato buoni frutti ho deciso di provare a fare la marmellata.
Buona e dolcissima ho pensato che potesse essere un'ottimo ingrediente per un dolce, buona sperimentazione!

Preparazione marmellata:

Spezzettare i cachi rimuovendo il seme, tagliare le mete a pezzetti e versare la frutta e il succo di limone in una pentola capiente da porre sul fuoco medio per una decina di minuti, fino a quando la polpa sarà abbastanza morbida.
Aiutandosi con un frullatore ad immersione, ridurre tutto in purea e rimettere sul fuoco con l'aggiunta dello zucchero di canna.
Lasciar sobbollire a fuoco basso per circa 40 minuti, quindi invasare ( rovesciando i vasetti a testa in giù per garantire il sottovuoto).

Preparazione crostata:

Stemperare la ricotta con il formaggio spalmabile quindi aggiungere la marmellata di Cachi e Mele e una bella manciata di petali di Rosa (volendo si potrebbe optare per qualche goccia di essenza di rosa).
Stendere la frolla su una tortiera ben imburrata, tenendo da parte una piccola quantità per realizzare le strisce di guarnizione. Forellare con una forchetta e infornare per una decina di minuti a 180°
Versare quindi il ripieno di ricotta e adagiare le strisce di guarnizione.
Cuocere in forno per altri 25 minuti o finché la superficie sia ben dorata.

Lasciar raffreddare prima di servire aggiungendo in guarnizione petali di Rosa o fiori di Viola


Questa cheesecake alla frutta è molto gustosa e con il profumo delle rose, diventa una proposta davvero chic ;-)

domenica 5 novembre 2017

RISO INTEGRALE CON CACHI, RAPE E SANTOREGGIA


INGREDIENTI per 4 persone:
  • 250 gr. riso integrale
  • 1 caco
  • 2 rape rosse precotta
  • 1 porro
  • 1 lt brodo vegetale
  • yogurt magro
  • 2 cucchiai di Parmigiano
  • Santoreggia
  • Rose Intere 
Sapete ormai che ho un debole per il riso, e questa volta ho voluto sperimentare una nuova idea con il riso integrale.

Dopo aver preparato il brodo vegetale, affettare i porro a rondelle sottili, porlo nella pentola per risotto, con un filo di olio e lasciar appassire.
Quando sarà ben ammorbidito aggiungere il riso e farlo tostare leggermente, quindi versare in copertura un terzo del brodo vegetale e cuocere per almeno trenta minuti.
Nel frattempo frullare le rape rosse con la polpa del caco, quindi incorporare la purea di frutta e due belle manciate di Santoreggia al riso e continuare la cottura mescolando e aggiungendo il brodo fino ad assorbimento per un'altra mezz'ora circa.
Spegnere il fuoco, aggiungere il parmigiano e mescolare bene, quindi impiattare decorando il riso con lo yogurt (io per aiutarmi uso un contenitore con beccuccio) e le Rose Intere.

Otterrete un piatto profumato e gustosissimo, ma soprattutto dai colori molto vivaci.

martedì 3 ottobre 2017

TORTA SALATA CON BATATA, RAPE E CARCIOFI


INGREDIENTI :
  • 1 rotolo pasta briseé
  • 400 gr. carciofi a spicchi surgelati
  • 1 rapa rossa precotta
  • 1/2 Batata
  • 200 gr. ricotta
  • semi di girasole e di zucca
  • 2 cucchiai di Parmigiano
  • zucchero di canna
  • aceto balsamico
  • olio evo
  • sale Aroma di Montagna
  • Fiordaliso Bianco
Ho finalmente trovato la Batata, un patata con polpa arancione dal sapore dolciastro molto simile alla zucca.
Così ho messo insieme un po' di ingredienti che avevo in casa e ne è uscita una delizia!

Cuocere i carciofini saltandoli in in padella con olio Evo, sale Aroma di Montagna e un po' di acqua, a fuoco medio per circa una ventina di minuti. Ultimata la cottura ridurli in purea con l'aiuto di un frullatore ad immersione, quindi unire la ricotta, i semi di girasole e di zucca e mescolare bene il tutto.

Nel frattempo su di una teglia antiaderente stendere uno strato sottile di olio e adagiare degli spicchi sottili di batata, cuocere almeno 10 minuti rigirando le fette su stesse, quindi aggiungere un cucchiaio di zucchero di canna e un cucchiaio di aceto e far assorbire e caramellare bene.

Stendere la pasta briseé su di una tortiera ricoperta di carta da forno tenendo i bordi un po' alti. Versare quindi la crema di carciofi e adagiare in superficie gli spicchi di batata caramellata e di rapa rossa. Ripiegare leggermente i bordi della pasta briseé e spennellarli con un filo di olio Evo.
Infornare a 180° per 20 min. Se la pasta non vi sembra ancora cotta bene, coprire la superficie con un foglio di carta di alluminio (o selezionare  il forno in modalità cottura tradizionale dal basso) e proseguire ancora la cottura per qualche minuto.

Servire tiepida spolverando la superficie con i petali essiccati di Fiordaliso Bianco.

Servire tiepida!

martedì 19 settembre 2017

TORTA PARADISO AL SAMBUCO CON FARCITURA DI CREMA DI FORMAGGIO


INGREDIENTI :
  • 200 gr. farina di riso
  • 70 gr. farina di grano saraceno
  • 30 gr. maizena
  • 180 gr. zucchero di canna
  • 3 uova
  • 1 bustina di lievito
  • 1 limone non trattato
  • 125 ml. olio di semi di girasole
  • 125 ml infuso di fiori di Sambuco
  • cioccolato fondente
  • 120 gr. formaggio spalmabile
  • 30 gr. zucchero a velo
  • fiori di Sambuco, Pansè e Rose
Era da tanto che volevo creare una torta di grande impatto visivo, sul genere delle torte inglesi a piani.
Ho cercato quindi di elaborare una ricetta che potesse aiutarmi il più possibile ad ottenere questo risultato.
Direi che come primo esperimento il risultato è stato raggiunto in pieno visto che in pochi minuti è andata a ruba!


Separate i tuorli dagli albumi.
Montate a neve ferma gli albumi. Per la riuscita di questa ricetta è molto importante montare gli albumi perfettamente.
Montate i tuorli con lo zucchero fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso.

In una ciotola setacciate le farine, disponetele a fontana e, al centro, versate l'infuso di Sambuco, il succo di limone e l’olio.
Miscelate delicatamente il composto ottenuto con i tuorli e, infine, con gli albumi, cercando di incorporarli mescolando sempre dal basso verso l’alto per non farli sgonfiare.

A questo punto aggiungete la scorza di limone e il lievito.
Disponete la torta nella parte centrale del forno a 180° per circa 25 minuti e, una volta pronta, fatela raffreddare e con l'aiuto di un coltello affilato tagliatela in due strati. Poi con l'aiuto di un coppapasta ricavate dei dischi. 

Per la farcitura mescolate il formaggio spalmabile con lo zucchero a velo e i fiori di Sambuco.
Spalmate la crema su ogni strato di torta ( la mia torretta è composta da 4 strati) e stendetela con l'aiuto di una spatola sulla copertura di metà torta.

Fate sciogliere a bagno maria il cioccolato fondente (io ne ho messi tre cubi del cioccoblocco) aggiungendo uno o due cucchiaini di olio di semi per rendere la crema di cioccolato più morbida e facile da spalmare sulla restante metà del dolce.

Guarnite il dolce inserendo sulla superficie i fiori di Sambuco, Pansè e Rose

Una squisitezza...buon appetito!